Area archeologica di Oliena

Tiscali è un’enorme dolina carsica, a cui fa da sfondo l’incantevole Valle di Lanaitho. La sua peculiarità sta nel racchiudere al suo interno i resti di un villaggio nuragico, frequentato e ristrutturato durante l’Età Romana. Al suo interno, un particolare microclima, ha permesso lo sviluppo di una vegetazione distintiva, dove abbondano i Ciclamini, il Frassino e il Terebinto. All’interno della valle, son numerosi i siti archeologici, tra i quali spicca il particolare villaggio di Sa Sedda ‘e sos Carros. Non mancano inoltre interessanti e numerose grotte, tra le quali merita sicuramente una menzione la grotta Corbeddu, chiamata così perché rifugio di un famoso bandito, ma conosciuta per i ritrovamenti di resti umani di circa 20 mila anni fa ad oggi i più antichi in Sardegna. Non lontano dalla valle, si trova inoltre la famosa sorgente di Su Gologone, importante risorgiva del sistema carsico del Supramonte, che si sviluppa prevalentemente in una complessa e profonda gola calcarea e da qualche decennio divenuta monumento naturale regionale.

Escursione di mezza giornata
– Durata: dalle 09:00 alle 13:00
– Visita alla Valle di Lanaitho che comprende il sito archeologico di Sa sedda e Sos carros, grotta Sa oche e grotta Corbeddu.
– Prezzo per adulti: € 40,00 e bambini dagli 8 ai 11 anni € 35,00
– Ticket di ingresso cumulativo di € 10,00 non incluso nel prezzo

Book Now Book Now